La guida del gentiluomo per truccarti dalla merda

Dì addio alle macchie di rossetto per sempre – o almeno fino alla prossima volta che qualcuno dorme

Una macchia di rossetto da un bacio della buonanotte è il segno tradizionale di un primo appuntamento di successo. Il rossetto sul colletto, nel frattempo, è il classico segno rivelatore di un partner infedele. Ad ogni modo, una macchia di trucco è quasi sempre un segno di intimità – senza contare gli abbracci entusiasti delle nonne sporche di fondotinta – e uno che, per molte ragioni, probabilmente vorrai evitare (soprattutto se hai finalmente il tuo letto alla ricerca di un appuntamento- amichevole e non voglio strofinare il mascara dappertutto).

Mentre il numero di truccatori di sesso maschile è in aumento, sono ancora ampiamente superati dalle truccatrici, che per un conto comprendono almeno la metà della popolazione femminile degli Stati Uniti. Ciò significa che a un certo punto, è probabile che, se sei un uomo che esce con una donna, truccerai i vestiti, le lenzuola o chi lo sa, forse il tuo tappeto per le scale, se è così che passa la notte.

Ma cosa puoi fare al riguardo?

Molto, si scopre.

Come me, la maggior parte dei miei amici ha truccato per decenni. Per noi, questa è una conoscenza comune, ma per gli uomini che non lo sanno, abbiamo alcune buone notizie: la maggior parte delle macchie di trucco può essere rimossa con prodotti per la pulizia abbastanza comuni.

Per le donne con cui ho parlato, la soluzione generale per le macchie di trucco è, nella maggior parte dei casi, quella di buon senso: basta buttare qualunque cosa sia nella lavatrice. Ma attenzione: ti consigliamo di ricontrollare che la macchia è sparita prima di gettare qualsiasi cosa nell’asciugatrice, poiché il calore renderà permanenti quelle macchie di mascara sui tuoi asciugamani bianchi.

Se è necessario ottenere metodi di pulizia più specifici ed efficaci, dipendono da due fattori: la composizione della cosa che ha fatto la macchia e il materiale dell’oggetto macchiato stesso. Se il tessuto è lavabile in lavatrice, un lavaggio rapido funziona bene per la maggior parte delle macchie di fondotinta e in polvere (ad esempio, la cipria o l’ombretto sciolti che galleggia dal pennello della tua ragazza e sul bordo del lavandino, dove può quindi trasferirsi sul tuo Abiti).

Dal momento che vuoi affrontare le macchie rapidamente in modo che non abbiano il tempo di impostare, pretrattare è sempre un buon modo per andare. Se provi a spazzolarlo, è probabile che finirai per strofinarlo, quindi invece, prova a bagnare uno straccio o una spugna puliti, aggiungendo un po ‘di detersivo per piatti e spremendo fino a quando non diventa frizzante, quindi massaggia delicatamente il panno insaponato nel macchia per rimuoverlo. (Come ho appreso da Internet Clean Person Jolie Kerr, il detersivo per piatti fa miracoli su molte cose oltre ai piatti.) Se hai fretta o sei in viaggio, la mia amica Stefani consiglia le salviette Shout come alternativa.

Il detersivo per i piatti o le salviettine Shout dovrebbero funzionare anche per la pulizia delle macchie o le macchie di fondotinta sulla tappezzeria e altri oggetti difficili da lavare. Detto questo, Stefani suggerisce che le salviettine per bambini come una solida alternativa – secondo il libro di Kerr My Boyfriend Barfed in My Handbag , le salviette per neonati possono essere buone anche per i tessuti delicati perché hanno sapone, ma relativamente poca umidità. Ancora una volta, però, ricordati di assicurarti che il tessuto sia lavabile per primo.

Per un tessuto molto delicato e resistente all’acqua come la seta, Kerr consiglia di utilizzare un panno bianco appena bagnato (cioè praticamente asciutto) e di asciugare molto, molto delicatamente fino alla scomparsa della macchia. Per i non lavabili più pesanti come la lana, il mio obiettivo è usare un vecchio spazzolino da denti per spazzolare via quello che posso. Questo di solito è piuttosto efficace, specialmente per i tessuti più scuri, ma se hai bisogno di più potere detergente, Woolmark consiglia di strofinare delicatamente con trementina.

Per la pelle (pensa ai seggiolini auto, al volante o alla giacca preferita), usa un trucco o una salviettina per neonati e seguila con un detergente / balsamo per evitare che si asciughi. E per la pelle scamosciata, hai alcune opzioni prima di andare a un detergente per la pelle: amido di mais o talco per macchie oleose; assorbimento e spazzolatura accurati per macchie bagnate o gomma per matita e pennello in pelle scamosciata per macchie secche.

A seconda del materiale, potresti desiderare qualcosa di diverso per le macchie di prodotti pesanti come il mascara e il rossetto, che tendono ad essere sia testardi che altamente visibili. La mia amica Mandy molto spesso trova questo tipo di macchie su salviette, federe e asciugamani – è molto probabile che i truccatori dei tessuti entrino in contatto diretto dopo una notte o alcolici o abbastanza a lungo da rendere improbabile il lavaggio del viso.

Prima di lavare queste macchie, Kerr consiglia di utilizzare un solvente come Pine-Sol o Shout per la pulizia delle macchie. Puoi anche provare a strofinare l’alcool su un batuffolo di cotone, ma ancora: Dab, non strofinare. E per il rossetto essiccato su oggetti di vetro, gli esperti di vino consigliano detergente per protesi o Oxyclean diluito se l’acqua calda e insaponata non funziona.

Infine: se stai cercando una misura preventiva, la mia amica Pennie consiglia uno spray per impostazione (lo spray per la finitura del trucco di Skindinavia è il suo obiettivo). Se la tua ragazza lo usa per truccarsi prima di uscire, le possibilità che il suo aspetto diventi accidentalmente tuo nel corso della serata sono molto più piccole.

Sharone Carmona è coautrice di The Routledge Introduction to American Women Writers . Ha scritto per l’ultima volta sulle sorprendenti origini del grosso calendario dei pompieri.

Più eteronormatività:

Il tuo letto: una prospettiva a occhi di donna
Quindi hai il tuo appartamento ragionevolmente pulito, spuntini a portata di mano e uno spazzolino di scorta pronto per partire? Congratulazioni … melmagazine.com La guida del ragazzo all’acquisto di tamponi
La temuta navata dell’igiene femminile, melmagazine.com demistificato La guida del gentiluomo per intrattenere una signora a casa
L’arte di far sentire gli ospiti di una notte benvenuti … ma non di “Norman Bates” benvenuti melmagazine.com Soffiare il carico
Tutto ciò che la tua ragazza vuole che tu sappia mentre fa il bucato melmagazine.com